VENERDI’ SANTO: MORTE

Approfondimenti dalle serate «Senti che...»

Le parole e i temi evocati nelle nostre serate possono aprire spazi enormi di riflessioni, collegamenti, idee. Useremo queste pagine per raccogliere alcuni spunti preziosi usciti nelle dirette Instagram e nelle vostre condivisioni, e un po’ di materiale utile per continuare ad approfondire .


MORTE

Il VENERDÌ SANTO guardiamo al mistero pasquale dalla prospettiva della PASSIONE E MORTE di Gesù.

Gesù nella cena pasquale aveva offerto tutto se stesso, dicendo «Questo è il mio corpo» e spezzando un pane. Nella Passione vediamo realizzarsi questa offerta: la sua carne viene frantumata, colpita, martoriata. Nel cenacolo Gesù aveva presentato come suo sangue un calice di vino: ora vediamo fiotti di sangue che sgorgano dalle frustate, dalle ferite, dal costato.

Immagini CRUENTE, DISTURBANTI? Sì. Ma salutari. Dobbiamo scontrarci con un fatto: Gesù sceglie di liberarci dal peccato accettando la croce. Scrive San Pietro (1 Pt 2,24):

Egli portò i nostri peccati nel suo corpo
sul legno della croce,
perché, non vivendo più per il peccato,
vivessimo per la giustizia;
dalle sue piaghe siete stati guariti.

Il peccato DISTRUGGE! distrugge l’armonia con me stesso, con Dio, con gli altri e con la creazione. Gesù si mette in mezzo, come scudo umano, e prende su di sé ciò che meriteremmo noi, perché legato alle nostre cattiverie. Non alle sue!  PERCHÉ ?! Perché smettiamo di vivere per il peccato e viviamo invece una vita giusta, risanata, degna dei figli di Dio.

Il Venerdì santo ci affascina sempre perché contiene questi due poli: non ci nasconde il dolore, il male, la morte. Ma non è un giorno di lutto. Non c’è il viola, da funerale. Trionfa il ROSSO. Il colore del re. Il colore del sangue, versato sì, ma che significa VITA. In Cristo crocifisso vediamo già il victor rex della Risurrezione.


La Word Cloud di lunedì 22 febbraio

 


In attesa dei vostri contributi…

 

«SENTI CHE...»

Serate per giovani senza restrizioni

#ChiTrovaUnTesoro

Vangelo e affetti

Adoriamo insieme

ogni martedì sera


Top